AZIONE 1: abbattimento degli sprechi energetici nel Municipio

Archivio Consumi Edificio Municipale

Le cause principali che incidono sul bilancio energetico di un ufficio pubblico come il Municipio sono generalmente riconducibili alle seguenti voci:

  • illuminazione degli ambienti;
  • riscaldamento degli ambienti;
  • raffrescamento degli ambienti;
  • produzione dell’acqua calda sanitaria;
  • uso delle apparecchiature elettroniche, quali: computer, fotocopiatrici, stampanti, scanner, modem e fax.

Per ognuna di esse esiste un corrispettivo peso energetio che poi si traduce in consumo e quindi in costo.
Dall’analisi della documentazione contabile messa a disposizione per l’ultimo quadriennio 2009-12 è emerso che per la struttura del municipio di Sant’Andrea Frius i consumi medi annui sono stati prevalentemente i seguenti:

  • 26.500 kWh di energia elettrica per il funzionamento dell’impianto di climatizzazione a pompe di calore, per l’impianto di produzione dell’acqua calda (boiler), per l’illuminamento degli ambienti e per l’utilizzo delle apparecchiature elettroniche.

 

L’obiettivo di questa azione è la riduzione del consumo di energia pari al 10% .

Di seguito sono riportati i grafici dei consumi relativi alle annualità 2009 - 2012, realizzati attraverso la lettura mensile delle bollette e suddivisi nelle diverse fasce orarie (F1, F2 e F3).

 



presenti: 3 - pagine: 1