AZIONE 3: condivisione spontanea delle autovetture per la tratta SAF/Cagliari andata e/o ritorno

Questa azione promuove un servizio di condivisione spontanea delle autovetture, aperto a tutti i cittadini, per la copertura della tratta Sant’Andrea Frius/Cagliari andata e/o ritorno.

L’azione, indubbiamente singolare, cerca di affrontare i problemi legati a un utilizzo sostenibile delle risorse energetiche attraverso la promozione di un’azione collettiva, che non vuole costituire un’alternativa all’utilizzo dei mezzi pubblici, ma vuole essere uno strumento utile per indirizzare i cittadini ad abbandonare le abitudini individuali a vantaggio di quelle collettive.

L’azione è stata pensata a seguito di un’analisi preliminare che ha fatto emergere come circa il 12% della popolazione santandriese compie spostamenti, per lavoro e/o studio nei giorni feriali, da e verso il Capoluogo e che l’abitudine maggiore sia quella di viaggiare singolarmente utilizzando la propria autovettura.

L’obiettivo dell’azione è dunque quello di diminuire di almeno il 10% il numero di autovetture che partono da Sant’Andrea Frius per raggiungere il Capoluogo e/o viceversa.

 

Scopri come funziona.

 

Per incentivare la compartecipazione collettiva sono stati messi a disposizione dei premi finali con l'intento di incidere nel giro di qualche anno nel modo di pensare dei cittadini.

 

Anche questa iniziativa è stata supportata da un’ampia campagna informativa e pubblicitaria a mezzo di depliant e incontri pubblici. Il monitoraggio sull’andamento dell’iniziativa, con esplicitazione dei risultati raggiunti (numero di tratte coperte in andata e rientro, emissione CO2 e PM10 risparmiata, ecc.) è consultabile nella sezione dedicata "Archivio risultati" e sul display pubblico ubicato nella piazza centrale.